Puoi donare quanto vuoi, le somme raccolte verranno utilizzate per finanziare attività di beneficenza nel nome dell'associazione, corsi di sicurezza ed educazione stradale, conferenze e seminari sulla cultura della legalità, sulla donazione degli organi e sangue.

 

 

Come offrire sostegno all'associazione

 Si può donare il 5 x 1000 scrivendo il Codice Fiscale  91032600479  dell'Associazione Massimo Massimi Onlus sulla dichiarazione dei redditi senza alcun costo.

 

Inoltre è possibile effettuare donazioni liberali detraibili fiscalmente tramite:

1) BOLLETTINO DI CONTO CORRENTE POSTALE : a favore dell' Associazione Massimo Massimi onlus  – Via del Popolo 153 -51019 Ponte Buggianese - sul C/C postale nr. 001026456051 (La ricevuta è un documento valido per ottenere la deduzione fiscale della donazione dal reddito complessivo denunciato ai sensi dell'art.14 della Legge 14/05/2005 nr.80).

2) BONIFICO POSTALE :  a favore della Associazione Massimo Massimi onlus - – Via del Popolo 153 -51019 Ponte Buggianese presso  Ufficio PP.TT.  Di Chiesina Uzzanese IBAN   IT58R0760113800001026456051

3) ASSEGNO NON TRASFERIBILE; Intestato alla Associazione Massimo Massimi onlus, da spedire in busta chiusa alla associazione Massimo Massimi Onlus – Via del Popolo 153 -51019 Ponte Buggianese

4) BONIFICO BANCARIO; A favore della Associazione Massimo Massimi onlus – Via del Popolo 153 -51019 Ponte Buggianese - presso Banca Credito Cooperativo  VALDINIEVOLE IBAN  IT48E0800370470000000308220

 

N.B: nel caso di donazione mediante Bonifico Postale/Bancario o Assegno non trasferibile, per la detrazione, potrete inviare una mail con la copia del bonifico o dell'assegno all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando il vostro nome, cognome e codice fiscale, al fine di trasmettervi la ricevuta.

 

VANTAGGI FISCALI PER CHI DONA ALL'ASSOCIAZIONE

 

L'associazione Massimo Massimi è un organizzazione non lucrativa di utilità sociale con sede legale a Ponte Buggianese debitamente registrata presso l'agenzia delle entrate, direzione regionale della toscana, ai sensi del D.lgs 460/97.Per tanto le persone fisiche possono detrarre dell'imposta lorda il 26% dell'importo donato fino a un massimo di 30000 euro annui (art. 15 comma 1 lettera i-bis del dpr 917-86). Inoltre le persone fisiche o gli enti soggetti all'imposta sul reddito delle società IRES possono dedurre dal reddito complessivo le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito dichiarato e, comunque nella misura massima di euro 70 000 annui ( art. 14 della legge n. 80 del 14/05/2005) . Per l'imprese c'è la possibilità di dedurre dal reddito le donazioni per un importo non superiore a 30 000 euro o al 2% del reddito di impresa dichiarato( art. 100 , comma 2 lettera H del DPR 917-86).

Ad esempio, supponendo una PERSONA FISICA con un’imponibile fiscale lordo di 28.000 (scaglione Irpef 38% e limite massimo donazione di 2800 euro) e che la donazione sia di  100 euro, dedurre 100 euro significa risparmiare un’imposta del 38% cioè 38 euro.

Ad esempio, supponendo  una AZIENDA individuale o società di persone, la deduzione interessa anche altri tributi arrivando a percentuali anche del 65% (per redditi lordi  “normali” di 30.000 euro il risparmio è di 38% + c.a. 2% addizionali + Irap 3,9% + Inps Ivs 23,20% , per totale risparmio fiscale di circa il 67,1% (cioè se verso 100€, recupero fiscalmente 67€).

Per una AZIENDA società di capitali (es: S.r.l. o cooperativa) la deduzione interessa sia l’IRES (27,5%) ed anche normalmente Inps Ivs, per totale risparmio fiscale del 54,6% (cioè se verso 100€, recupero fiscalmente 55€)

 

IN CASO TU AVESSI BISOGNO DI AIUTO

*

Numeri utili per tutte le esigenze

 

Carabinieri / Polizia

Tel . 112      o      113

 

ACI Soccorso Stradale

Tel 803116

 

Inviaci una mail

Manda una mail all'indirizzo presidente@associazionemassimomassimionlus.it e provvederemo ad indirizzarvi per consulti presso studi legali o di psicologi